Lettere dal generale Cristeros - 19 febbraio

Ci sono uomini che "San Valentino per me è tutti i giorni", quindi snobbano la festa e probabilmente ripetono la stessa frase anche l'8 marzo e, gravissimo, a volte pure il giorno dell'anniversario, perché sono quelli che l'amore va festeggiato…

Dare alla luce e donare la luce

Avete mai pensato al fatto che "mondo" in italiano significa "pulito"? Sembra quasi una contraddizione, una battuta ironica, dire che il mondo è pulito, quando invece ci rendiamo conto di come sia terribilmente macchiato. Al tempo di Maria,…

Storie - Lacrime e scalini di cielo

C'era una volta una ragazza, giovane, spensierata e serena. Un giorno la sua famiglia fu sconvolta da un evento, fu come un terremoto, ci furono lacrime, pianti disperati, dolore, tanto dolore che durò mesi. La ragazza si fece forza, reagì…

Ogni giorno è il primo dell'anno

Per fortuna, per noi cattolici, è sempre il primo dell’anno! Le mutandine rosse da una notte e via, i piatti vecchi da buttare e chissà quante altre cose: via il vecchio, spazio al nuovo. Una sensazione strana, che non è che tutto…

Lettere dal generale cristeros - 31 dicembre

"Mia cara mogliettina, questa, che avrei voluto scrivere tre giorni fa per fartela arrivare in tempo, è la mia lettera di fine anno". È l'ultimo giorno dell'anno, il generale Gorostieta è partito con i cristeros da qualche settimana…

Assembriamoci.

Assembriamoci quest'anno. No, non l'anno scorso, gli anni prima quando si poteva. E nemmeno l'anno prossimo che, speriamo, si potrà. Assembriamoci ora. Davanti a quella mangiatoia. L'unico luogo al mondo dove possiamo farlo. Senza mascherine.…

Se il Natale non esiste più

Ma voi ci avete fatto caso che non esiste più il Natale? Nel mio girare tra negozi per i regali di Natale è capitato di frequentare quei posti notoriamente gestiti da personaggi alternative/progressive, insomma quelli che sono sempre un…

Lettere dal generale cristeros - 22 dicembre

"Mia amata: questa lettera sarà il tuo regalo di Natale e quello dei nostri figli". Enrique era partito con i cristeros per difendere la libertà religiosa del popolo messicano. Aveva trentasei anni e a casa una moglie e quattro figli.…

Del Natale non puoi ingozzarti un giorno solo

Vi è mai accaduto di arrivare alla sera del 25 dicembre e pensare: "Ma oggi che ho fatto?". A me sì, è successo e potrei dire che non so come sia potuto capitare ma in realtà lo so benissimo, e sicuramente lo sapete pure voi.Succede…

Festa della Venuta della Santa Casa

Due giorni fa ti abbiamo festeggiata, o Immacolata. Tu che sei la tutta pura, la tutta bella, la tutta santa. Tu che sei senza macchia e meglio di qualunque altra creatura hai risposto perfettamente alla volontà di Dio. Si, perché col…