come portare le calze coloate

COME SOPRAVVIVERE ALLE CALZE COLORATE

A pensarci bene l’ultima volta che ho infilato un paio di calze colorate forse risale al carnevale della quarta elementare. A pensarci bene non è che le abbia davvero indossate, ma mia madre me le ha infilate a forza quando ancora ero appunto considerata incapace di intendere e di volere in materia di fashion (anche se a riguardare le vecchie foto a volte mi chiedo se mia madre effettivamente invece lo fosse…mah!).

Nota bene: per collant colorate si intende un bel rosso vivo o un giallo ocra almeno. Niente blu o marroni care mie…che fino a lì ce la possiamo fare (quasi!) tutte!

Ho scoperto solo recentemente come fare pace col mondo dei collant colorati e condivido con voi qualche totalmente personale riflessione tirata fuori a forza di abbinamenti opinabili e commenti poco rassicuranti di amiche che lasciavano perfettamente intuire il “si carine le calze rosse, allora hai ottenuto il posto di lavoro alla casa degli elfi?”.

CALZE ROSSE

Appunto. Le calze rosse. Quelle che fanno tanto (e sempre) Natale. Sono arrivata a una conclusione: mettiamole a Natale! Il periodo per giare in calzette rosso vivo va dal 1 dicembre (o metà novembre se siete di quelle con l’ansia da Natale già a giugno) al 31 gennaio (massimo metà febbraio se siete quelle che l’albero lo lasciano quasi fino a Pasqua, e io sono di questa categoria). E’ come la stagione della caccia: quella delle collant rosse non perdona e dovete togliervi la voglia finchè potete.

come vestirsi con collant rosse

CALZE OCRA

Bellissime. L’ho capito troppo tardi che con un tubino nero di velluto mi sarei sentita la perfetta Audrey Hepburn del terzo millennio. Provatele magari aggiungendo un cappello nero a falda larga. E andate a fare colazione da Tiffany.

come abbinare collant senape

CALZE BORDEAUX

Vinaccia, burgundy, bruciato…tutte le sfumature del bordeaux vanno bene con i toni autunnali dal beige al marrone anche se personalmente adoro quell’effetto college che hanno abbinate alle gonne tartan nei toni del marrone o verdone o scacchi gingham.

bordeaux calze

CALZE VIOLA

Ammetto che non ho mai avuto il coraggio di sfoggiarle oltre la soglia di casa (meglio della mia camera): l’effetto strega è sempre dietro l’angolo. Forse posso dargli una chance abbinate ad abiti in maglia grigia.

Ma ripensandoci anche no.

(E no, non ho trovato neanche una foto che mi convincesse)

CALZE FUCSIA

Il rischio di passare per la pazza del villaggio è davvero altissimo. Sulla confezione dovrebbero scrivere: maneggiare con cura, non abbinare con fantasie che non siano floreali, non indossare con outfit  troppo colorati, non esporre alla luce solare e tenere lontano dalla portata dei bambini (per sicurezza, non si sa mai).

CALZE VERDI

Anche queste parecchio gettonate sotto Natale (l’effetto abete in quel di dicembre è uno dei miei preferiti), vanno bene nei toni del muschio o verde scuro con fantasie in bianco e nero o abiti beige o crema con scarpa magari dello stesso colore neutro.

abbinare i collant verdi

CALZE PETROLIO

Avevo detto niente calze blu, ma il petrolio vallo a chiamare blu! Difficile abbinarlo quasi quanto il fucsia, la soluzione è ispirarsi agli anni  60 e azzardare abbinamenti con l’ocra o l’arancione.

petrolio calze colorate

DISCLAIMER: LE IMMAGINI UTILIZZATE NON SONO DI NOSTRA PROPRIRETA’

FONTE: PINTEREST

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *